Partito di Alternativa Comunista

L’Unione Europea ha dichiarato guerra alla classe operaia e alle masse popolari
La Francia indica la strada:
“Masse popolari d’Europa, sollevatevi!”
 

 
dichiarazioni delle sezioni europee della Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale
 
 
 
 

 
IL 29 OTTOBRE LAVORATORI IMMIGRATI
E ITALIANI UNITI
VERSO UN GRANDE SCIOPERO GENERALE
 
 

 
 
il volantino del Pdac per le manifestazioni del 29 ottobre
 
Con la sanatoria del governo su colf e badanti i lavoratori immigrati sono stati truffati due volte.
 

CUBA: IN NOME DEL “SOCIALISMO”
SI LICENZIANO 500 MILA IMPIEGATI STATALI
 
 
supplemento del Correo Internacional della Lit - Quarta Internazionale
 
 
 
Difendiamo i lavoratori cubani contro la manovra capitalista
Recentemente, è stato reso noto che lo Stato cubano sta per licenziare 500 mila lavoratori (il 10% della forza lavorativa del Paese): questa misura fa parte di una manovra di adeguamento molto più profonda.
 
 

Elezioni in Brasile, la candidatura del Pstu

Una campagna operaia controcorrente

 

di Diego Cruz (*)

Mai come questa volta è appropriato dire che il Pstu ha nuotato controcorrente. Ciò anche nelle prime fasi della campagna elettorale, prima del lancio ufficiale della candidatura di Zé Maria [candidato presidente del Pstu, sezione brasiliana della Lega Internazionale dei Lavoratori, ndt]: mentre i principali candidati, col piattino in mano, facevano il giro di banche e aziende, il Pstu ha posto come questione di principio il finanziamento indipendente della propria campagna elettorale

PARAGUAY: A DUE ANNI

DALLA SALITA AL POTERE DI LUGO

Supplemento al Correo Internacional

Il 15 agosto 2010 si sono celebrati due anni dalla salita al potere di Fernando Lugo in Paraguay, giunto al governo nella storica giornata del 20 aprile 2008, in cui il popolo povero, stanco di 61 anni di miseria e repressione, inflisse una sconfitta elettorale all’odioso Partido Colorado (1). La competizione elettorale, tuttavia, ha consegnato il potere a un governo di collaborazione di classe, un governo che continua a governare per i ricchi.

 
Domenica le Elezioni in Brasile
Il Pstu è l’unica alternativa
operaia e socialista
 
 

  
supplemento del Correo Internacional
 
Domenica prossima si svolgeranno le elezioni generali in Brasile. La competizione elettorale si tiene in un momento di relativa tranquillità per la borghesia brasiliana e lo stesso governo Lula.

Sudafrica

LO SCIOPERO SI ALLARGA

 


 

di Riccardo Bocchese

 

Lo sciopero iniziato il 18 agosto continua ad oltranza. Quasi due  milioni di lavoratori in Sudafrica sono in lotta per l'aumento dei salari. Non si ferma la protesta, iniziata dai lavoratori pubblici della scuola e della sanità ai quali si sono uniti numerosi altri settori produttivi, che sta paralizzando il Paese

Sudafrica
SCIOPERO AD OLTRANZA
PER L'AUMENTO DEI SALARI
 

 
 
 
di Riccardo Bocchese 
 
 
E’ sciopero ad oltranza in Sudafrica. Venerdì 20 agosto è stato il terzo giorno consecutivo di sciopero indetto dai sindacati del settore pubblico. Alla protesta hanno aderito un milione e 300 mila lavoratori, che rivendicano salari più alti.

Afghanistan

IL GENERALE E LA GUERRA PERSA

 

di Bernardo Cerdeira (*)

 

La guerra in Afghanistan impone il suo tributo al governo e alle Forze armate degli Stati Uniti. Poche settimane fa il comandante delle truppe yankees in Afghanistan, il generale Stanley McChrystal, ha rilasciato una intervista, con dichiarazioni eclatanti, alla rivista Rolling Stone, attaccando vari alti funzionari del governo americano, incluso il presidente Obama.
Fra le altre cose, McChrystal ha definito il generale Jim Jones, Consulente alla Sicurezza nazionale, un "pagliaccio"; Richard Hokbrooke, inviato della Casa Bianca in Afghanistan e Pakistan, "un'anatra zoppa" in attesa di licenziamento; ha riso del nomignolo affibbiato al vicepresidente Joe Biden di "rompicoglioni"; e infine ha affermato che Obama era "infastidito e fastidioso" la prima volta che si incontrarono.

Elezioni in Brasile  

C'E' UN'ALTERNATIVA SOCIALISTA PER I LAVORATORI

Ufficializzata la candidatura di Zé Maria, storico dirigente di Conlutas e del Pstu

 

di Valerio Torre
 
Dunque, è ufficiale. Lo scorso 5 luglio sono scaduti i termini per la presentazione delle candidature alla presidenza della repubblica e dei programmi: in dieci si contenderanno la carica di presidente del Brasile dopo due mandati svolti da Lula, che, non potendo più ripresentarsi, candida per il Pt (Partido dos Trabalhadores) e per una coalizione ampia di partiti la propria “delfina”, Dilma Roussef, ministro in carica, favorita nei sondaggi nella corsa verso il Planalto (1)

Crisi del capitalismo

ALTRI NUVOLONI NERI ALL'ORIZZONTE

 


di Alberto Madoglio

 

Sembrava che, dopo lo scampato pericolo riguardo una possibile esplosione della zona Euro agli inizi di maggio, l'economia mondiale avesse intrapreso una costante, seppur lenta, strada verso la ripresa. Ma i dati degli ultimi tempi hanno, per l'ennesima volta, spento questi facili entusiasmi dei commentatori borghesi. I ministri delle Finanze dei Paesi del G8 e del G20 hanno dovuto riconoscere che "la ripresa mondiale è fragile, esposta al rischio di un cataclisma improvviso" (F. Rampini, pag. 6 di La Repubblica, 27/6/10)

Sosteniamo il boicottaggio a Israele!

Rompiamo l'embargo a Gaza!

 

dichiarazione della Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale


L'attacco delle forze armate israeliane alla flottiglia internazionale che portava aiuti umanitari alla Striscia di Gaza ha messo a nudo una volta di più il vero carattere dello Stato d'Israele. Perché l'assassinio di almeno 9 attivisti è stato, in ultima analisi, la continuità della politica genocida che Israele applica quotidianamente contro il popolo palestinese, specialmente contro gli abitanti della Striscia di Gaza.

Iscrizione Newsletter

Iscrizione Newsletter

Compila il modulo per iscriverti alla nostra newsletter - I campi contrassegnati da sono obbligatori.


Il campo per collaborare col partito è opzionale

 

Appuntamenti

21 luglio zoom lombarda


giovedi 01 luglio


 

30 giugno Puglia zoom


 24 giugno zoom Colombia via il governo

 


Salerno 10 giugno

 


27 maggio ore 20.45

 


 

sabato 22 maggio

 

 


venerdi 21 maggio Puglia

 

 


GIOVEDI 13 MAGGIO

 

 


Primo maggio internazionalista 

venerdi 30 aprile

 


zoom regionale lombarda 25 aprile

 

 


23 marzo Modena

 

 

SABATO 20 MARZO

 

 

 

8 marzo 2021

 


8 febbraio

assemblea zoom Salerno

 

 


 

31 gennaio assemblea zoom lombardia

 


 

Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale

NEWS Progetto Comunista n 104

NEWS Trotskismo Oggi n 18

Ultimi Video

tv del pdac