Partito di Alternativa Comunista

Continua il genocidio imperialista in Afghanistan

Le ultime vicende mostrano il vero volto dell’imperialismo

 

 

 

di Claudio Mastrogiulio

 

L’asse Italia – Usa si dimostra sempre più compatto nella difesa degli interessi interimperialistici in Afghanistan e nelle altre zone di guerra. Negli ultimi giorni si sono verificati episodi che, ancora una volta, mostrano il significato e le conseguenze reali delle missioni militari occidentali in giro per il mondo ed in Afghanistan in modo particolarmente evidente.

Un primo maggio di unità e di lotta
per contrastare l'offensiva della borghesia mondiale
 
dichiarazione per il primo maggio della Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale
 
 
La crisi la paghino i padroni che l'hanno provocata!
Questo primo maggio del 2009 non è una data qualsiasi. Nel suo giorno di festa mondiale, la classe lavoratrice di tutto il pianeta vive momenti drammatici. L'economia capitalista attraversa la crisi più grande degli ultimi ottanta anni.
 

Grecia

SCIOPERO GENERALE

La crisi deve essere pagata dai capitalisti!

Lotta per i bisogni dei salariati, non per i profitti degli sfruttatori!

 

 

pubblichiamo estratti del volantino-opuscolo distribuito dai nostri compagni dell'Okde-Ep in occasione dello sciopero generale del 2 aprile in Grecia

 


Il governo e i padroni attaccano i lavoratori
I LAVORATORI RISPONDONO CON LA LOTTA
In tutta Europa una nuova stagione di lotte operaie
 
 

 
 
 
Al centro della foto (volto pallido e valigetta) il dirigente della Caterpillar (Francia)
sequestrato dagli operai in lotta
 
di Fabiana Stefanoni
 
(Anticipiamo l'editoriale del prossimo numero di Progetto Comunista)
 

La lotta di classe in Brasile e il ruolo del Pstu
Intervista a Valerio Torre


a cura di Davide Margiotta
 
Pubblichiamo un'intervista al compagno Valerio Torre, dirigente del Pdac e della Lit (Lega Internazionale dei Lavoratori- IV Internazionale) di ritorno dal Brasile, dove ha potuto toccare con mano lo stato della lotta di classe nel principale Paese latinoamericano e quello della costruzione del Pstu.

UN NUOVO VENTO DI LOTTA IN EUROPA
Le prime ricadute politiche della crisi economica.
In Islanda e Lettonia i lavoratori assaltano i parlamenti
 
manifest europ1
 
 
di Elder Rambaldi
 
 

Elezioni in Israele
Vince l'estrema destra
Distruggere lo Stato sionista
per una Palestina libera

 
 
 
 
di Davide Margiotta
 
Le recenti elezioni israeliane hanno sancito una nettissima affermazione della destra e dell'estrema destra.

A due mesi dalla rivolta di dicembre
Grecia: preludio della rivolta internazionale
contro il capitalismo in crisi!
 
 
di Davide Margiotta
 
 
Nel mese di dicembre la Grecia è stata attraversata da una imponente ondata di scioperi, occupazioni  e scontri con la polizia. Le manifestazioni hanno paralizzato il Paese per settimane, con i dimostranti che hanno in alcuni casi eretto vere e proprie barricate nelle strade delle principali città respingendo in più di una occasione gli attacchi dei servi del potere.
 

EUROPA: L'ASCESA DELLE LOTTE DEI LAVORATORI
La partecipazione in prima fila delle sezioni europee della Lit
 
 

 
 

 
 
 
di Valerio Torre
 
Se in Italia e in Francia è un governo di centrodestra a gestire la spaventosa crisi economica in atto, in Portogallo e in Spagna – due Paesi europei sui quali ci soffermiamo in questo primo articolo (sulla Francia si veda invece l'articolo dei nostri compagni francesi che riportiamo qui sotto) – sono governi di centrosinistra ad affrontare la recessione.

La ritirata dell’esercito sionista da Gaza

NON HANNO PIEGATO LA RESISTENZA PALESTINESE!

Per una campagna permanente per il boicottaggio!

Per la distruzione dello Stato d'Israele!

dichiarazione della Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale

 

 

La Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale saluta l’eroico popolo palestinese di Gaza che ha ottenuto il ritiro delle truppe di terra dell’esercito d’Israele dalla Striscia e ha impedito che venisse piegata la resistenza.

 


Fermare il genocidio a Gaza!
Contro il sionismo, avamposto dell'imperialismo!
Tutti a Roma sabato 17 per la manifestazione nazionale
 

 
di Davide Margiotta
 
Mai come in questi giorni i professionisti della menzogna, cioè i media borghesi, si stanno prodigando in giganteschi sforzi nell’impresa, ardua persino per loro, di giustificare l’infame attacco sionista contro il popolo palestinese.

Alt al massacro israeliano nella Striscia di Gaza!

dichiarazione della lit-ci

 

 

Lo Stato d’Israele sta realizzando un massacro nella striscia di Gaza. Più di 300 palestinesi sono già morti in seguito ai bombardamenti indiscriminati dell’esercito sionista. Con questo massacro della popolazione civile, Israele pretende di sconfiggere il popolo palestinese. Hamas, che ha vinto le elezioni nel 2006, è riuscita a rendere indipendente un pezzo della sua terra espellendo gli agenti di Israele, come dicevamo nella dichiarazione della Lit-Ci in occasione del 60° anniversario della creazione dello Stato d’Israele:

Iscrizione Newsletter

Iscrizione Newsletter

Compila il modulo per iscriverti alla nostra newsletter - I campi contrassegnati da sono obbligatori.


Il campo per collaborare col partito è opzionale

 

Appuntamenti


23 marzo Modena

 

 

SABATO 20 MARZO

 

 

 

8 marzo 2021

 


8 febbraio

assemblea zoom Salerno

 

 


 

31 gennaio assemblea zoom lombardia

 


29 gennaio assemblea zoom emiliana

 

 


28 gennaio Roma  assemblea zoom

 


 

martedi 26 gennaio Bari

 


 

21 GENNAIO ASSEMBLEA ZOOM

 

 


 

Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale

NEWS Progetto Comunista n 100

NEWS Trotskismo Oggi n 17

Ultimi Video

tv del pdac

Menu principale