Partito di Alternativa Comunista

Barack Obama:
un volto nuovo per il vecchio imperialismo
 
Correo Internacional - pubblicazione del Segretariato della Lit - Quarta Internazionale
 


Per la ricostruzione della Quarta Internazionale!
Verso il IX Congresso mondiale della Lit-Ci
 
 
di Valerio Torre
 
 
Si avvicina a grandi passi il IX Congresso mondiale della Lega Internazionale dei Lavoratori – Quarta Internazionale (Lit-Ci), che si svolgerà alla fine del prossimo mese di luglio in Brasile.
La celebrazione di quest’evento assume un’importanza fondamentale: sia simbolicamente – poiché coinciderà con il 70° anniversario dalla fondazione della Quarta Internazionale – sia per quel che riguarda la realtà della Lit stessa, dal momento che sancisce una fase che è segnata da un iniziale ma progressivo raggruppamento di partiti, nuclei e militanti rivoluzionari intorno a quella che è e viene vista come un’organizzazione trotskista conseguente.

 

IL PANE DI BOCCA

come il capitalismo sta affamando l'umanità

 

di Alberto Madoglio

 

 

 

Da qualche tempo ormai, e in particolare in occasione della riunione straordinaria della Fao a Roma nel giugno 2008, anche sulla stampa borghese dei Paesi occidentali la questione dell’ascesa incontrollata del prezzo dei generi alimentari, occupa uno spazio sempre maggiore.

Lo stesso menù di guerra

La politica estera del nuovo governo

 

 

di Fabiana Stefanoni

I ministri degli Esteri e della Difesa del quarto governo Berlusconi si sono seduti a un tavolo ben apparecchiato dal precedente governo. Non solo, infatti, Prodi in due anni ha aumentato - col voto a favore della cosiddetta sinistra radicale - le spese militari del 23%, facendo balzare l'Italia al sesto posto nel mondo tra i Paesi con la spesa pro capite più alta in investimenti militari.

Che ne sarà della Lituania?

 

 

Giuliano Dall'Oglio*

 

La Lituania, Stato baltico resosi indipendente dall'Unione Sovietica nel lontano 1991, ha deciso l´ultimo passo nella marcia di avvicinamento alla zona euro, ma sembra che la Lituania voglia fare "il passo più lungo della gamba".

Sciopero generale europeo
contro le 65 ore settimanali!
 
dichiarazione delle sezioni europee

della Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale

 

 

COMBATTIAMO IL RAZZISMO E LA XENOFOBIA
CON LA LOTTA UNITARIA DEI LAVORATORI IMMIGRATI E ITALIANI
 
volantino della Sezione di Roma del Pdac per la manifestazione al Pigneto
 


 
L’orrendo raid razzista di sabato pomeriggio al quartiere romano del Pigneto richiede una risposta dal quartiere e dalla città. Oggi vogliamo manifestare la solidarietà del Partito di Alternativa Comunista ai lavoratori immigrati colpiti da quell’attacco squadrista.

Il Libano a un crocevia
 
 
di Alejandro Iturbe (*)
 
 
Ancora una volta, il Libano ha vissuto forti scontri interni. Il conflitto è iniziato con la decisione del governo proimperialista del primo ministro Fuad Siniora, approvata da parte del suo esecutivo, di eliminare la rete di comunicazioni dell’organizzazione Hezbollah.
È stata sicuramente una misura rivendicata dall’imperialismo, appoggiata dai settori borghesi che spalleggiano il governo di Siniora, il milionario sunnita Saad Hariri, e la sua organizzazione Mufti, e il leader della minoranza drusa Walid Jumblatt. L’obiettivo era fare un passo avanti nel “compito irrisolto” di debilitare l’organizzazione sciita Hezbollah, che controlla un autentico “Stato nello Stato”, non portando a termine il quale nessun progetto di Libano proimperialista “stabile” è possibile.

Il IX Congresso della Lega Internazionale dei Lavoratori
a 70 anni dalla fondazione della Quarta Internazionale
 

La Lega Internazionale dei Lavoratori-Quarta Internazionale (Lit-Ci), di cui il Pdac è sezione italiana, realizzerà il suo IX Congresso Mondiale fra i giorni 26 e 31 luglio prossimo. L'evento si realizzerà pochi giorni prima che si compiano i 70 anni dalla fondazione della IV Internazionale e, per questo, uno degli assi centrali del congresso è costituito dalla discussione sulla sua ricostruzione.
Al tempo stesso, dallo scorso mese di febbraio, si è aperta la fase del precongresso, nella quale i membri della Lit discutono i documenti presentati dal Comitato Esecutivo Internazionale (Cei), che saranno sottoposti a discussione e a votazione. Nel precongresso, le organizzazioni nazionali e i militanti possono presentare i loro contributi o critiche agli stessi e anche documenti alternativi.
Nello scorso febbraio, il Cei ha deciso di fare un passo in avanti e realizzare un "precongresso pubblico". Vale a dire, da un lato, rendere pubblici i documenti e i materiali in discussione e, dall'altro, che altre organizzazioni gruppi possano inviare testi.
Le dimensioni di questi materiali dovranno essere le seguenti: "documenti globali di organizzazioni: senza limiti di spazio"; "contributi di organizzazioni: massimo 30.000 caratteri"; "contributi individuali: massimo a 20.000 caratteri".
Il Segretariato Internazionale (Si) della Lit-Ci agirà in questo senso come "comitato di pubblicazione", definendo i testi pubblici.

I documenti ufficiali del IX Congresso
Nel congresso verranno discussi documenti che analizzano la situazione e le proposte della Lit per l'America Latina e l'Europa, risoluzioni sulla situazione economica mondiale, sul Medio Oriente ed altri Paesi.
Vogliamo evidenziare altri due documenti che consideriamo molto importanti. Il primo di essi, Sulla morale rivoluzionaria, affronta lo scottante tema di come la "alluvione opportunista" che ha colpito i programmi e le politiche di gran parte della sinistra mondiale, a partire dagli anni Novanta, ha avuto anche gravissime conseguenze sul terreno della morale, la metodologia e i criteri delle relazioni fra organizzazioni. La sua conclusione è che è necessario difendere costruire una morale operaia rivoluzionaria come aspetto centrale del programma per la rivoluzione socialista.
Il secondo, Il progetto strategico della Lit-Ci ricostruire la IV Internazionale, afferma che, dalla sua stessa fondazione: "La Lit-Ci si è sempre considerata come uno strumento per il compito strategico di ricostruire la IV Internazionale", ma che adesso, alla luce delle profonde modificazioni che si sono prodotte nel trotskismo e nella sinistra mondiale, è necessario definire questioni centrali come il tipo di internazionale che si propone, le basi programmatiche e il metodo per farlo e con quali altre organizzazioni è possibile portare avanti questo compito. Al tempo stesso, in funzione di questo compito strategico, il documento esprime la disponibilità della Lit a interloquire e realizzare discussioni, tendenti a verificare la possibilità di unificazioni e fusioni, con tutte le organizzazioni che difendono un programma e una concezione rivoluzionaria.
Coerentemente con queste proposte, la Lit-Ci ha già iniziato relazioni e discussioni con altre organizzazioni nazionali ed internazionali che sono invitate a partecipare al IX Congresso e a pubblicare materiali nelle discussioni precongressuali.
Il mezzo per rendere concreto questo "precongresso pubblico" è il sito Web della Lit-Ci (www.litci.org) nel quale è stata creata una sezione con questo obiettivo. Per conoscere i documenti e seguire i dibattiti si può accedere ad essa cliccando il link posto nella homepage del sito internazionale oppure da questo stesso sito attraverso il link che indirizza alla pagina Web della Lit.
I documenti ufficiali saranno in formato Pdf e, oltre a poter essere letti on-line, potranno essere scaricati. Gli altri materiali avranno l'abituale formato degli articoli della pagina.
Sul sito della Lit (www.litci.org) sono già disponibili i seguenti testi:
Documenti Ufficiali
1: America Latina
2: Il progetto strategico della Lit-Ci è ricostruire la IV Internazionale
3: Per una politica rivoluzionaria per l'Europa
Contributi
- I nostri accordi e disaccordi con la Lit-Ci (Freedom Socialist Party, Usa)
- Documento Mondiale (Unità Internazionale dei Lavoratori - Uit)
Nei futuri bollettini, annunceremo la pubblicazione di nuovi documenti materiali, così come i dibattiti su temi specifici
.
 
Leggi i testi in italiano
I documenti accessibili dal sito della Lit sono in lingua originale (spagnolo o portoghese). Qui sotto trovi invece i testi tradotti in italiano (nelle prossime settimane se ne aggiungeranno altri).
 

 

Primo maggio

Il capitalismo in decadenza offre solo fame e alla miseria

Diamo una risposta di lotta operaia e popolare alla “crisi degli alimenti”

Dichiarazione della Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale

 

.

La crisi alimentare è ormai mondiale

Egitto: rivolta per il pane!

 

di Davide Margiotta

 
In Egitto circa il 40% della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà, nonostante una impetuosa crescita economica del 7% annuo, cui corrisponde un aumento del divario tra ricchi e poveri.

Kosovo: indipendenza o colonizzazione?

a cura della Lct (Ligue Communiste des Travailleurs, sezione belga della Lit)

Il 17 febbraio 2008, il Kosovo ha unilateralmente dichiarato “la sua indipendenza”. Noi sosteniamo il diritto all’autodeterminazione di questo popolo, oppresso da lungo tempo dalla Serbia, così come quello del popolo basco, di quello ceceno e di molti altri che sono oppressi.

Iscrizione Newsletter

Iscrizione Newsletter

Compila il modulo per iscriverti alla nostra newsletter - I campi contrassegnati da sono obbligatori.


Il campo per collaborare col partito è opzionale

 

Appuntamenti


23 marzo Modena

 

 

SABATO 20 MARZO

 

 

 

8 marzo 2021

 


8 febbraio

assemblea zoom Salerno

 

 


 

31 gennaio assemblea zoom lombardia

 


29 gennaio assemblea zoom emiliana

 

 


28 gennaio Roma  assemblea zoom

 


 

martedi 26 gennaio Bari

 


 

21 GENNAIO ASSEMBLEA ZOOM

 

 


 

Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale

NEWS Progetto Comunista n 100

NEWS Trotskismo Oggi n 17

Ultimi Video

tv del pdac

Menu principale